La generazione dell’attivismo digitale: intervista a Diletta Bellotti sulla lotta al Caporalato.

La lotta che si consuma di nascosto nelle nostre tavole ha un nome ed ha un viso. Molteplici visi. Tra questo ne spicca uno, quello di una giovane attivista che ogni giorno combatte per dare visibilità alle lotte dei braccianti, italiani e stranieri, che giornalmente vengono sfruttati nelle nostre terre. Lei è Diletta Bellotti, edContinua a leggere “La generazione dell’attivismo digitale: intervista a Diletta Bellotti sulla lotta al Caporalato.”

Giacomo Leopardi, colui che rese la fragilità un miracolo.

Giacomo Leopardi è sempre stato considerato il poeta più pesante della letteratura italiana. Il più triste. Il più pessimista, “il più depresso”. Tutti epiteti che a sentirli e leggerli mi fa male il cuore. Mi chiedo se davvero sia stato letto, se davvero si siano spogliate in profondità le parole, con lenta dolcezza, come laContinua a leggere “Giacomo Leopardi, colui che rese la fragilità un miracolo.”

Una breve riflessione sulla mascolinità tossica.

Sono arrivata all’idea che sostanzialmente il corpo maschile abbia più stereotipi da patire del corpo femminile, essendo esso sempre taciuto, non strumentalizzato ma negata l’esistenza che non fosse quella dell’estrema virilità ed efficienza. Il corpo delle donne è stato spesso oggetto e soggetto, fin dall’antichità. Mortificato il più delle volte, le donne hanno avuto laContinua a leggere “Una breve riflessione sulla mascolinità tossica.”